Kaha Mohamed Aden

Nata a Mogadiscio, in Somalia, a vent’anni ha lasciato la sua città natale: suo padre era prigioniero politico in quanto oppositore alla dittatura di Siad Barre. Emigrata a Pavia, ha ricostruito la sua vita, laureandosi in Economia e coltivando la passione per la scrittura e il teatro. Oggi svolge varie attività nel settore della mediazione culturale, occupandosi di immigrazione e intercultura. Fra-intendimenti è il suo primo libro.