Marino Magliani

Marino Magliani è nato a Dolcedo, nell’entroterra di Imperia, nel 1960. Ha vissuto per anni tra Spagna e America Latina e alla fine del secolo scorso si è stabilito in Olanda, sulla costa, dove scrive e traduce. Tra le sue opere troviamo: Quattro giorni per non morire (Sironi, 2006), Il collezionista del tempo (Sironi, 2007), Quella notte a Dolcedo (Longanesi, 2008), La spiaggia dei cani romantici (Instar Libri, 2011; pubblicato in Olanda da Prometheus). Nel 2010 con il romanzo La tana degli Alberibelli (Longanesi), ambientato nelle terre del ponente ligure, ha vinto il Premio Frontiere – Biamonti, Pagine sulla Liguria. Nel 2017 esce L’esilio dei moscerini danzanti giapponesi (Exòrma Edizioni) e nel 2018 Chiarelettere pubblica Prima che te lo dicano altri, nella collana Altrove curata da Michele Vaccari. Con questo romanzo si aggiudica il Premio Selezione Bancarella 2019